Contenuti esclusivi

Diritti dei pazienti stomizzati e necessità di centri specializzati: sfide e prospettive nel settore sanitario

Intervista a Francesco Diomede, Segretario AISTOM Durante l'evento "LA STOMIA,...

Investire in tecnologia conviene. Tanti vantaggi per la persona con diabete

Rida Lidia Stara, delegata per l’Emilia-Romagna dell’Assemblea di Diabete...

Storie di determinazione e sostegno

Intervista a Francesco Murano, paziente stomizzato Durante l'evento "LA STOMIA,...

Covid-19 in Europa –33% dei contagi

Ancora buone notizie per l’Italia e l’Europa sul fronte Covid. Nel bollettino settimanale emesso dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) è registrato anche per la settimana del 16-22 gennaio una diminuzione sia dei contagi che dei decessi.

Ancora buone notizie per l’Italia e l’Europa sul fronte Covid. Nel bollettino settimanale emesso dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) è registrato anche per la settimana del 16-22 gennaio una diminuzione sia dei contagi che dei decessi. I contagi a livello globale, secondo i dati raccolti dall’OMS, nell’ultima settimana sono stati 1,9 milioni (rispetto ai 2.8 milioni della settimana precedente) mentre da inizio pandemia sono stati registrati 664milioni di contagi e oltre 6.7 milioni di decessi. Se si guarda invece agli ultimi 28 giorni, nel mondo, sono stati 11 milioni i contagi, in calo del 25%, e 55.000 i decessi (non includono i 72.596 annunciati dalla Cina), in crescita del 13% rispetto alle 4 precedenti settimane.

Nel bollettino settimanale l’Oms ci tiene a precisare però che le tendenze delle ultime settimane devono essere interpretate con attenzione, considerando la riduzione dei test e i ritardi segnalazione in molti paesi” a fronte di altri che sono invece molto più puntuali.

Nonostante la campagna vaccinale l’Italia è nei primi tre paesi europei per maggior numero di morti e contagi. Infatti, riporta l’OMS, che il numero di decessi per covid nell’ultima settimana è stato di 330 mentre i contagi sono stati 34.742 (58x100mil abitanti). Numeri comunque molto esigui rispetto alle fasi più gravi della pandemia. 

Il primo paese europeo per numero di contagi è stato la Germania con 57.439 contagi settimane (69x100mila abitanti) al secondo posto la Russia con 37.544 contagi (26x100mila abitanti) e terza l’Italia. La classifica dei decessi è invece differente, anche se vede sempre l’Italia al terzo posto, con Spagna in testa con 424 decessi e Francia al secondo posto con 373 decessi registrati.

Nel suo complesso però l’Europa sta facendo segnare dati molto positivi con 264mila nuovi decessi, il 33% in meno rispetto la settimana precedente, e 2546 decessi; questi ultimi in calo addirittura del 42%.

A livello globale invece la Nazione che ha registrato il maggior numero di contagi è stato il Giappone con 672mila casi, seguito da Stati Unici con 323mila casi e Repubblica di Corea (Corea del Sud) con 192mila casi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Accesso alle terapie innovative, Acidi grassi insaturi nel cibo causa di 500mila decessi l’anno, Farmaci innovativi in ambito ematologico

Seguici!

Ultimi articoli

Diritti dei pazienti stomizzati e necessità di centri specializzati: sfide e prospettive nel settore sanitario

Intervista a Francesco Diomede, Segretario AISTOM Durante l'evento "LA STOMIA,...

Investire in tecnologia conviene. Tanti vantaggi per la persona con diabete

Rida Lidia Stara, delegata per l’Emilia-Romagna dell’Assemblea di Diabete...

Storie di determinazione e sostegno

Intervista a Francesco Murano, paziente stomizzato Durante l'evento "LA STOMIA,...

Prospettive e sfide nel settore sanitario: riflessioni sul paziente esperto e sull’organizzazione dell’assistenza

Intervista a Pier Raffaele Spena, Presidente FAIS Onlus Durante l'evento...

Newsletter

Registrati e ottieni le nostre rassegne stampa in esclusiva!

spot_img

Da non perdere

Diritti dei pazienti stomizzati e necessità di centri specializzati: sfide e prospettive nel settore sanitario

Intervista a Francesco Diomede, Segretario AISTOM Durante l'evento "LA STOMIA,...

Investire in tecnologia conviene. Tanti vantaggi per la persona con diabete

Rida Lidia Stara, delegata per l’Emilia-Romagna dell’Assemblea di Diabete...

Storie di determinazione e sostegno

Intervista a Francesco Murano, paziente stomizzato Durante l'evento "LA STOMIA,...

Prospettive e sfide nel settore sanitario: riflessioni sul paziente esperto e sull’organizzazione dell’assistenza

Intervista a Pier Raffaele Spena, Presidente FAIS Onlus Durante l'evento...

Riorganizzazione del Servizio Sanitario Nazionale: affrontare il tema delle stomie e della qualità di vita

Intervista a Ignazio Zullo, Membro X Commissione Permanente, Affari...
spot_imgspot_img

Diritti dei pazienti stomizzati e necessità di centri specializzati: sfide e prospettive nel settore sanitario

Intervista a Francesco Diomede, Segretario AISTOM Durante l'evento "LA STOMIA, TRA CURA E SOSTEGNO ALLA PERSONA – sinergie tra professionisti e pazienti", promosso da Convatec...

Investire in tecnologia conviene. Tanti vantaggi per la persona con diabete

Rida Lidia Stara, delegata per l’Emilia-Romagna dell’Assemblea di Diabete Italia e Vicepresidente della Fe.D.ER Federazione Diabete Emilia-Romagna, è sempre in prima fila per sostenere...

Storie di determinazione e sostegno

Intervista a Francesco Murano, paziente stomizzato Durante l'evento "LA STOMIA, TRA CURA E SOSTEGNO ALLA PERSONA – sinergie tra professionisti e pazienti", promosso da Convatec...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui