Contenuti esclusivi

Liste di attesa, arrivano un decreto e un disegno di legge

No della Fiaso alle sanzioni ai manager, bene la...

Covid, aumenta diffusione variante KP.3. Sintomi soft

La variante Covid KP.3 corre veloce negli Stati Uniti. L’occhio...

Dal Covid al Global Health: un percorso di innovazione 

Di Antonella Guida (direttore distretto Asl di Caserta) L’anno 2020...

Rimedi per la sinusite, novità dal Belgio

Quali rimedi per la sinusite conosciamo? Nel nostro naso risiedono dei batteri benefici che, insediano il microbioma intestinale, la pelle, il tratto genitale e la mucosa rinofaringea, proteggendo dalle infiammazioni.

La sinusite è un’infiammazione, che porta alla compressione dei canali nasali, dovuta ad un’accumulazione del muco, rendendo complicata la respirazione e causando, tra gli altri, dolore alla fronte, cefalea, febbre, perdita del gusto e tosse. In casi critici è necessario un intervento chirurgico.

Una squadra di esperti belgi, costituita da farmacologi, microbiologi e otorinolaringoiatri, ha dimostrato in una ricerca denominata “Lactobacilli Have a Niche in the Human Nose”, pubblicata su Cell Reports, che questi microrganismi benefici, mutandosi, resistono anche in un contesto cospicuo di ossigeno. In soggetti che presentano delle sinusiti croniche, è considerevolmente diminuito il numero di questi batteri. Ciò ha portato alla sperimentazione di uno spray per il naso ai probiotici. Questo campione medicinale composto da lattobacilli è stato sottoposto a 20 volontari in buona salute per 2 settimane e 2 volte al giorno. Passato questo periodo di tempo, gli studiosi hanno notato che questi microrganismi persistevano sulla mucosa nasale, senza nessun effetto indesiderato.

Dallo studio condotto, gli specialisti belgi hanno comparato i microrganismi del naso di 100 soggetti sani e di 225 persone che hanno manifestato la sinusite cronica. Esaminando la preponderanza di 30 diverse famiglie di batteri, è venuto alla luce il fatto che le persone sane presentavano fino a 10 volte più lattobacilli dei pazienti. Successivamente hanno localizzato un determinato gruppo di lattobacilli che hanno manifestato un’azione antinfiammatoria contro i batteri patogeni e dimostrato di avere delle proprietà genetiche e fisiche particolari che li rendono congrui nello spazio interno del naso. La maggioranza dei microrganismi prediligono luoghi con un livello di ossigeno basso ma, questi batteri benefici contengono geni esclusivi in grado di continuare a vivere grazie anche ad un sistema che li permette di essere attaccati a cellule superficiali della mucosa del naso.

I rimedi per la sinusite sono di solito farmaci da banco e spray nasali a cui presto si aggiungerà questo nuovo spray.

Seguici!

Ultimi articoli

Liste di attesa, arrivano un decreto e un disegno di legge

No della Fiaso alle sanzioni ai manager, bene la...

Covid, aumenta diffusione variante KP.3. Sintomi soft

La variante Covid KP.3 corre veloce negli Stati Uniti. L’occhio...

Dal Covid al Global Health: un percorso di innovazione 

Di Antonella Guida (direttore distretto Asl di Caserta) L’anno 2020...

Dolore cronico non oncologico, 1 milione di pazienti in Campania

Gli esperti: gravi rischi per la Salute dall’autocura e...

Newsletter

Registrati e ottieni le nostre rassegne stampa in esclusiva!

spot_img

Da non perdere

Liste di attesa, arrivano un decreto e un disegno di legge

No della Fiaso alle sanzioni ai manager, bene la...

Covid, aumenta diffusione variante KP.3. Sintomi soft

La variante Covid KP.3 corre veloce negli Stati Uniti. L’occhio...

Dal Covid al Global Health: un percorso di innovazione 

Di Antonella Guida (direttore distretto Asl di Caserta) L’anno 2020...

Dolore cronico non oncologico, 1 milione di pazienti in Campania

Gli esperti: gravi rischi per la Salute dall’autocura e...

Salute mentale, lo screening tra le regioni della Siep

Al vaglio 14 indicatori. La sorpresa della Campania  La Società...
spot_imgspot_img

Liste di attesa, arrivano un decreto e un disegno di legge

No della Fiaso alle sanzioni ai manager, bene la defiscalizzazione delle ore aggiuntive e l’abbattimento dei tetti di spesa    Liste d’attesa: il CdM ha varato...

Covid, aumenta diffusione variante KP.3. Sintomi soft

La variante Covid KP.3 corre veloce negli Stati Uniti. L’occhio allenato degli esperti che tracciano i mutanti del virus ex pandemico si è già posato...

Dal Covid al Global Health: un percorso di innovazione 

Di Antonella Guida (direttore distretto Asl di Caserta) L’anno 2020 sarà ricordato come l’anno del COVID-19, l’anno in cui i Servizi sanitari di ogni Paese...