Contenuti esclusivi

Riflessioni sulla giornata mondiale della fibromialgia: un appello al riconoscimento e all’azione

Necessità di inserire la fibromialgia nei livelli essenziali di...

Valentina Petillo della Fondazione Unismart

L’innovazione passa per i brevetti  “Siamo intervenuti a questo appuntamento,...

Race for the Cure 2024: un trionfo di solidarietà e prevenzione

Roma accoglie 150.000 partecipanti alla più grande manifestazione mondiale...

GASTROENTEROLOGIA – Sergio Brunati

Stop a reflusso e acidità di stomaco

DOMANDA: Come limitare il reflusso e l’acidità? Basta la dieta, o servono i medicinali? Con l’età la capacità
di digerire peggiora. Perché?

RISPOSTA: Il reflusso gastroesofageo è un disturbo molto diffuso, caratterizzato da una serie di sintomi come bruciore di stomaco, acidità e rigurgito a livello retrosternale, ed è causato da una risalita involontaria del contenuto gastrico lungo l’esofago. L’acidità di stomaco, invece, ha diverse motivazioni che possono derivare dalla presenza e dagli effetti di un battere conosciuto come helicobacter pylori, o anche dal consumo di alcuni alimenti come alcol, spezie e altri cibi che possono provocare bruciore, particolarmente nel caso in cui lo stomaco sia già interessato da un’infiammazione tipo gastrite.

La dieta è complementare ed è un aiuto importante, ma sicuramente quando ci sono sintomi consistenti non è sufficiente. È quindi richiesto, specialmente quando ci sono lesioni della mucosa, un trattamento farmacologico che inibisca la secrezione di acido e permetta alla mucosa di rigenerarsi e guarire. Lo stile alimentare è importante e più è sobrio, più previene e cura il reflusso e l’acidità. Inoltre la prima digestione avviene in bocca: da un lato la saliva contiene sostanze con proprietà digestive, dall’altro una masticazione corretta facilità l’attività digestiva e gastrica. Mangiare di fretta e con grossi bocconi favorisce il reflusso, perché allunga il tempo di permanenza nello stomaco del cibo.

ùL’invecchiamento incide sullo sviluppo di alcune patologie dell’apparato digerente tipiche dell’anziano. L’assunzione maggiore di farmaci (FANS antinfiammatori) inoltre, può avere effetti collaterali negativi sull’apparato digerente. Infine, con l’avanzare dell’età diminuisce la capacità della mucosa gastrica di resistere alle lesioni e può ridursi la secrezione dei succhi gastrici rendendo più difficile la digestione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: CHIROPRATICO – Joseph Luraschi, CHIRURGO ESTETICO – Francesco P. Fonzone Caccese

Seguici!

Ultimi articoli

Riflessioni sulla giornata mondiale della fibromialgia: un appello al riconoscimento e all’azione

Necessità di inserire la fibromialgia nei livelli essenziali di...

Valentina Petillo della Fondazione Unismart

L’innovazione passa per i brevetti  “Siamo intervenuti a questo appuntamento,...

Race for the Cure 2024: un trionfo di solidarietà e prevenzione

Roma accoglie 150.000 partecipanti alla più grande manifestazione mondiale...

Disabilità sensoriale: stanziati 12 milioni per l’inclusione scolastica

Dalla giunta lombarda un intervento per potenziare servizi e...

Newsletter

Registrati e ottieni le nostre rassegne stampa in esclusiva!

spot_img

Da non perdere

Riflessioni sulla giornata mondiale della fibromialgia: un appello al riconoscimento e all’azione

Necessità di inserire la fibromialgia nei livelli essenziali di...

Valentina Petillo della Fondazione Unismart

L’innovazione passa per i brevetti  “Siamo intervenuti a questo appuntamento,...

Race for the Cure 2024: un trionfo di solidarietà e prevenzione

Roma accoglie 150.000 partecipanti alla più grande manifestazione mondiale...

Disabilità sensoriale: stanziati 12 milioni per l’inclusione scolastica

Dalla giunta lombarda un intervento per potenziare servizi e...

Da smog a social: i nuovi nemici del cuore

10 regole di prevenzione 3.0 per proteggere la salute...
spot_imgspot_img

Riflessioni sulla giornata mondiale della fibromialgia: un appello al riconoscimento e all’azione

Necessità di inserire la fibromialgia nei livelli essenziali di assistenza La fibromialgia, una sindrome complessa e cronica di origine multifattoriale, ha ricevuto attenzione globale durante...

Valentina Petillo della Fondazione Unismart

L’innovazione passa per i brevetti  “Siamo intervenuti a questo appuntamento, qui oggi a Padova promosso da Motore Sanità, come supporto alla presenza degli spin-off dell’Università...

Race for the Cure 2024: un trionfo di solidarietà e prevenzione

Roma accoglie 150.000 partecipanti alla più grande manifestazione mondiale contro i tumori del seno Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha inaugurato ufficialmente la 25ª...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui