Contenuti esclusivi

Risorse urgenti per la salute mentale: affrontare il crescente impatto della psicopatologia tra i giovani

Intervista a Michele Sanza, Direttore UO Servizio Dipendenze Patologiche,...

Il ruolo della nutrizione artificiale: diritti dei pazienti e sfide future

Intervista a Valentina Culicchi, Direttore ff UOSD Nutrizione Clinica...

Salute mentale: investimenti necessari per un benessere equo

Intervista a Marco Alessandrini, Direttore del Dipartimento di Salute...

I motivi di ricovero nei pazienti diabetici: una prospettiva cruciale sulla cura della salute

Intervista a Fabio Gilioli, Direttore Dipartimento Medicina Interna e Riabilitazione Ausl Modena, Presidente FADOI Emilia-Romagna

Il diabete, una condizione che coinvolge milioni di individui in tutto il mondo, può comportare una serie di sfide e richiedere attenzione costante per gestirne gli effetti. Tra i motivi più comuni di ricovero per i pazienti diabetici, emergono sfide che vanno oltre il semplice controllo della glicemia.

Le complicazioni acute, come l’ipoglicemia e l’iperglicemia, sono tra le ragioni principali di ricovero. L’ipoglicemia, o bassi livelli di zucchero nel sangue, può causare sintomi gravi come confusione, tremori e persino perdita di coscienza. D’altro canto, l’iperglicemia, o livelli elevati di zucchero nel sangue, può portare a complicazioni a lungo termine, tra cui danni a reni, occhi e nervi.

Le infezioni costituiscono un’altra causa significativa di ricovero per i pazienti diabetici. Il diabete può compromettere il sistema immunitario, rendendo più difficile per il corpo combattere le infezioni. Le ferite che guariscono lentamente possono portare a infezioni gravi, richiedendo cure mediche immediate e, talvolta, il ricovero ospedaliero.

Le complicanze cardiovascolari, come l’infarto e l’ictus, sono ulteriori motivi di preoccupazione per i pazienti diabetici. L’infiammazione cronica associata al diabete può contribuire a condizioni cardiache, rendendo essenziale il monitoraggio e la gestione attiva del rischio cardiovascolare.

La gestione efficace del diabete richiede una visione olistica della salute, con un focus particolare sulla prevenzione e la gestione precoce delle complicanze. L’educazione continua, la consulenza nutrizionale e un monitoraggio regolare sono elementi chiave per mantenere una salute ottimale e prevenire ricoveri non necessari.

Solo attraverso un approccio integrato alla gestione del diabete possiamo migliorare la qualità della vita di coloro che vivono con questa condizione e ridurre l’incidenza di ricoveri legati alle sue complicazioni.

A parlarne è Fabio Gilioli, Direttore Dipartimento Medicina Interna e Riabilitazione Ausl Modena, Presidente FADOI Emilia-Romagna, nel corso dell’evento “LA PANDEMIA DIABETE T2 – DAI MODELLI ORGANIZZATIVI, ALLE NUOVE OPPORTUNITÀ DI CURA”, organizzato da Motore Sanità.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Telemedicina: la rivoluzione della salute nelle farmacie italianeSalute e clima: schillaci a cop28, l’urgenza di investimenti per un futuro resilientePNRR, Schillaci: più fondi per telemedicina e assistenza domiciliare

Seguici!

Ultimi articoli

Risorse urgenti per la salute mentale: affrontare il crescente impatto della psicopatologia tra i giovani

Intervista a Michele Sanza, Direttore UO Servizio Dipendenze Patologiche,...

Il ruolo della nutrizione artificiale: diritti dei pazienti e sfide future

Intervista a Valentina Culicchi, Direttore ff UOSD Nutrizione Clinica...

Salute mentale: investimenti necessari per un benessere equo

Intervista a Marco Alessandrini, Direttore del Dipartimento di Salute...

Verso una salute mentale equa ed accessibile

Intervista a Giuseppe Ducci, Direttore DSM ASL Roma 1 La...

Newsletter

Registrati e ottieni le nostre rassegne stampa in esclusiva!

spot_img

Da non perdere

Risorse urgenti per la salute mentale: affrontare il crescente impatto della psicopatologia tra i giovani

Intervista a Michele Sanza, Direttore UO Servizio Dipendenze Patologiche,...

Il ruolo della nutrizione artificiale: diritti dei pazienti e sfide future

Intervista a Valentina Culicchi, Direttore ff UOSD Nutrizione Clinica...

Salute mentale: investimenti necessari per un benessere equo

Intervista a Marco Alessandrini, Direttore del Dipartimento di Salute...

Verso una salute mentale equa ed accessibile

Intervista a Giuseppe Ducci, Direttore DSM ASL Roma 1 La...

Un confronto interdisciplinare per migliorare il sistema sanitario e rispondere alle crescenti esigenze post-pandemia

Intervista a Giuseppe Quintavalle, Commissario straordinario della ASL Roma...
spot_imgspot_img

Risorse urgenti per la salute mentale: affrontare il crescente impatto della psicopatologia tra i giovani

Intervista a Michele Sanza, Direttore UO Servizio Dipendenze Patologiche, Azienda USL Romagna Cesena Durante l’evento “LA SALUTE MENTALE NEI TERRITORI”, organizzato da Motore Sanità con...

Il ruolo della nutrizione artificiale: diritti dei pazienti e sfide future

Intervista a Valentina Culicchi, Direttore ff UOSD Nutrizione Clinica Sudest Durante la presentazione in Toscana della “Carta dei Diritti dei Pazienti in Nutrizione Artificiale“, Mondosanità ha intervistato Valentina...

Salute mentale: investimenti necessari per un benessere equo

Intervista a Marco Alessandrini, Direttore del Dipartimento di Salute Mentale Asl Lanciano-Vasto-Chieti La salute mentale è un pilastro essenziale per il benessere individuale e collettivo,...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui