Contenuti esclusivi

Riflessioni sulla giornata mondiale della fibromialgia: un appello al riconoscimento e all’azione

Necessità di inserire la fibromialgia nei livelli essenziali di...

Valentina Petillo della Fondazione Unismart

L’innovazione passa per i brevetti  “Siamo intervenuti a questo appuntamento,...

Race for the Cure 2024: un trionfo di solidarietà e prevenzione

Roma accoglie 150.000 partecipanti alla più grande manifestazione mondiale...

Enterovirus nei neonati: alert dell’Oms su un aumento di casi gravi in Europa: 7 quelli accertati in Italia

L’Echovirus 11 sarebbe responsabile di infezioni serie. In base ai dati disponibili, tuttavia, il rischio per la salute pubblica per la popolazione generale resta basso

In aumento i casi l’infezione da enterovirus, Echovirus 11 (E-11). Dopo l’alert del maggio scorso che riguardava però solo la Francia, l’Ufficio regionale dell’Oms (Organizzazione mondiale della sanità) in Europa riferisce del diffondersi di nuovi casi in altri Stati membri.

Al 26 giugno scorso, Croazia, Italia, Spagna, Svezia e Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord hanno riportato casi di infezione da E-11 confermati nei neonati. Ulteriori indagini e risposte di sanità pubblica sono in corso in ciascuno di questi Stati membri. «Sulla base delle informazioni limitate disponibili, l’Oms valuta che il rischio per la salute pubblica per la popolazione generale sia basso, mentre continuiamo a incoraggiare i paesi a monitorare e riferire sui casi», si legge nel comunicato dell’Oms.

Non è disponibile alcuna terapia antivirale specifica per l’infezione da Echovirus e il trattamento si concentra sulla prevenzione delle complicanze.

CONTINUA A LEGGERE SU CORRIERE.IT

Seguici!

Ultimi articoli

Riflessioni sulla giornata mondiale della fibromialgia: un appello al riconoscimento e all’azione

Necessità di inserire la fibromialgia nei livelli essenziali di...

Valentina Petillo della Fondazione Unismart

L’innovazione passa per i brevetti  “Siamo intervenuti a questo appuntamento,...

Race for the Cure 2024: un trionfo di solidarietà e prevenzione

Roma accoglie 150.000 partecipanti alla più grande manifestazione mondiale...

Disabilità sensoriale: stanziati 12 milioni per l’inclusione scolastica

Dalla giunta lombarda un intervento per potenziare servizi e...

Newsletter

Registrati e ottieni le nostre rassegne stampa in esclusiva!

spot_img

Da non perdere

Riflessioni sulla giornata mondiale della fibromialgia: un appello al riconoscimento e all’azione

Necessità di inserire la fibromialgia nei livelli essenziali di...

Valentina Petillo della Fondazione Unismart

L’innovazione passa per i brevetti  “Siamo intervenuti a questo appuntamento,...

Race for the Cure 2024: un trionfo di solidarietà e prevenzione

Roma accoglie 150.000 partecipanti alla più grande manifestazione mondiale...

Disabilità sensoriale: stanziati 12 milioni per l’inclusione scolastica

Dalla giunta lombarda un intervento per potenziare servizi e...

Da smog a social: i nuovi nemici del cuore

10 regole di prevenzione 3.0 per proteggere la salute...
spot_imgspot_img

Riflessioni sulla giornata mondiale della fibromialgia: un appello al riconoscimento e all’azione

Necessità di inserire la fibromialgia nei livelli essenziali di assistenza La fibromialgia, una sindrome complessa e cronica di origine multifattoriale, ha ricevuto attenzione globale durante...

Valentina Petillo della Fondazione Unismart

L’innovazione passa per i brevetti  “Siamo intervenuti a questo appuntamento, qui oggi a Padova promosso da Motore Sanità, come supporto alla presenza degli spin-off dell’Università...

Race for the Cure 2024: un trionfo di solidarietà e prevenzione

Roma accoglie 150.000 partecipanti alla più grande manifestazione mondiale contro i tumori del seno Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha inaugurato ufficialmente la 25ª...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui