Contenuti esclusivi

Intelligenza artificiale tra sfide e opportunità

Intervista ad Andrea Montefiori, responsabile R&D e Progetti Speciali...

Milleproroghe, Schillaci. “Soddisfazione per gli emendamenti approvati”

Scudo penale anche per il 2024 e medici e...

La voce di chi vive grazie al supporto della nutrizione artificiale

La storia di Agnese e il suo appello: “Ascoltate...

Un giovane su due conosce soltanto l’AIDS come malattia sessualmente trasmissibile

Il sesso e tutto ciò che lo accompagna però in Italia è vissuto ancora come un tabù sia all’interno della società che delle singole famiglie. La mancanza di comunicazione a livello familiare ed istituzionale fa sì che, secondo dati forniti dalla Società Italiana di Andrologia, i giovani italiani di sesso maschile sanno poco degli aspetti inerenti alla salute del sesso. Infatti, per gran parte dei giovani maschi esiste solo l’AIDS come malattia sessualmente trasmissibile, ma in realtà solo oltre una trentina.

La sessualità è un aspetto imprescindibile della natura umana. La sfera sessuale è centrale nel processo riproduttivo umano ma ricopre un ruolo importante anche nella socialità e nello sviluppo delle persone, soprattutto nei giovani. 

Il sesso e tutto ciò che lo accompagna però in Italia è vissuto ancora come un tabù sia all’interno della società che delle singole famiglie. Il sesso però richiede un certo grado di consapevolezza sia negli aspetti morali che, e soprattutto, negli aspetti fisici che può comportare.

La mancanza di comunicazione a livello familiare ed istituzionale fa sì che, secondo dati forniti dalla Società Italiana di Andrologia, i giovani italiani di sesso maschile sanno poco degli aspetti inerenti alla salute del sesso. Infatti, per gran parte dei giovani maschi esiste solo l’AIDS come malattia sessualmente trasmissibile, ma in realtà solo oltre una trentina. Ancora più grave è il dato di diciottenni maschi che usa sempre il profilattico: solo il 33%. 

Inoltre, sarebbero oltre due milioni gli italiani sotto i 35 anni di età con un problema andrologico ma, secondo i dati SIA, soltanto uno su cinque è consapevole del fatto che un disturbo andrologico può compromettere in maniera irreparabile la fertilità.

Le infezioni sessualmente trasmesse (IST) non devono però essere prese alla leggera poiché possono essere causa di sintomi acuti, infezioni croniche e gravi complicanze a lungo termine. Ed i giovani tra 15 e i 24 anni rappresentano la fascia di età molto più esposta allo sviluppo di queste patologie. Inoltre, secondo i dati di sorveglianza dell’Istituto superiore di sanità i casi di IST sono in costante aumento nel nostro paese. Alcuni esempi sono la gonorrea, che ha visto i contagi raddoppiare dal 2014 al 2019 ed i casi di clamidia che sono addirittura quadruplicati.

Per riuscire a sensibilizzare maggiormente la popolazione la SIA ha organizzato un’importante campagna di informazione a livello nazionale in collaborazione con l’Esercito Italiano e la Croce Rossa Italiana, oltre a 2500 scuole di guida di tutto il paese.

Per saperne di più

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Svelato il meccanismo che lega l’ipertensione arteriosa ai danni cerebrali, Covid: Contagi ancora in calo, Long-Covid: Studiate possibili alterazioni al cervello

Seguici!

Ultimi articoli

Intelligenza artificiale tra sfide e opportunità

Intervista ad Andrea Montefiori, responsabile R&D e Progetti Speciali...

Milleproroghe, Schillaci. “Soddisfazione per gli emendamenti approvati”

Scudo penale anche per il 2024 e medici e...

La voce di chi vive grazie al supporto della nutrizione artificiale

La storia di Agnese e il suo appello: “Ascoltate...

A TUTTO ERN: il futuro delle cure per le Malattie Rare in Italia e in Europa

Una visione unica, un confronto tra aziende e il...

Newsletter

Registrati e ottieni le nostre rassegne stampa in esclusiva!

spot_img

Da non perdere

Intelligenza artificiale tra sfide e opportunità

Intervista ad Andrea Montefiori, responsabile R&D e Progetti Speciali...

Milleproroghe, Schillaci. “Soddisfazione per gli emendamenti approvati”

Scudo penale anche per il 2024 e medici e...

La voce di chi vive grazie al supporto della nutrizione artificiale

La storia di Agnese e il suo appello: “Ascoltate...

A TUTTO ERN: il futuro delle cure per le Malattie Rare in Italia e in Europa

Una visione unica, un confronto tra aziende e il...

Piemonte e nutrizione artificiale, modello virtuoso da esportare nelle altre regioni

Associazione pazienti, società scientifiche e istituzioni hanno fanno il punto...
spot_imgspot_img

Intelligenza artificiale tra sfide e opportunità

Intervista ad Andrea Montefiori, responsabile R&D e Progetti Speciali presso Gruppo Maggioli Nel corso della due giorni Winter School 2024 di Motore Sanità a Cernobbio,...

Milleproroghe, Schillaci. “Soddisfazione per gli emendamenti approvati”

Scudo penale anche per il 2024 e medici e docenti in pensione a 72 anni “Con gli emendamenti approvati al decreto Milleproroghe diamo risposte importanti...

La voce di chi vive grazie al supporto della nutrizione artificiale

La storia di Agnese e il suo appello: “Ascoltate la mia voce di paziente e la voce delle altre persone come me, perché può...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui