Contenuti esclusivi

Diritti dei pazienti stomizzati e necessità di centri specializzati: sfide e prospettive nel settore sanitario

Intervista a Francesco Diomede, Segretario AISTOM Durante l'evento "LA STOMIA,...

Investire in tecnologia conviene. Tanti vantaggi per la persona con diabete

Rida Lidia Stara, delegata per l’Emilia-Romagna dell’Assemblea di Diabete...

Storie di determinazione e sostegno

Intervista a Francesco Murano, paziente stomizzato Durante l'evento "LA STOMIA,...

OCULISTICA – Matteo Piovella

Sono una neomamma, posso operarmi?

DOMANDA: Buongiorno dottor Piovella, sono una neomamma che ha partorito da 3 mesi e vorrei fare l’intervento per ridurre la miopia. Posso farlo subito, oppure devo aspettare un po’ di tempo? In quest’ultimo caso, quanto esattamente?

RISPOSTA: Tre mesi dopo il parto è possibile eseguire la chirurgia refrattiva. è utile osservare che la chirurgia per la miopia dovrebbe eliminare totalmente il difetto visivo, utilizzando le tecnologie più avanzate. Per poter ottenere questo risultato, è fondamentale che il difetto visivo sia stabile e non abbia la possibilità di aumentare.

Tutti sanno che, durante e dopo la gravidanza, la miopia può avere qualche piccolo cambiamento, tanto che le madri miopi si sottopongono a visita oculistica per la valutazione della opportunità di allattare e per quanto tempo, in modo da non creare ulteriori peggioramenti. Detto questo, mi sento di consigliare di sottoporsi all’intervento almeno un anno dopo il parto, se non esistono motivi di particolare urgenza.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: CHIROPRATICO – Joseph Luraschi, CHIRURGO ESTETICO – Francesco P. Fonzone Caccese

Seguici!

Ultimi articoli

Diritti dei pazienti stomizzati e necessità di centri specializzati: sfide e prospettive nel settore sanitario

Intervista a Francesco Diomede, Segretario AISTOM Durante l'evento "LA STOMIA,...

Investire in tecnologia conviene. Tanti vantaggi per la persona con diabete

Rida Lidia Stara, delegata per l’Emilia-Romagna dell’Assemblea di Diabete...

Storie di determinazione e sostegno

Intervista a Francesco Murano, paziente stomizzato Durante l'evento "LA STOMIA,...

Prospettive e sfide nel settore sanitario: riflessioni sul paziente esperto e sull’organizzazione dell’assistenza

Intervista a Pier Raffaele Spena, Presidente FAIS Onlus Durante l'evento...

Newsletter

Registrati e ottieni le nostre rassegne stampa in esclusiva!

spot_img

Da non perdere

Diritti dei pazienti stomizzati e necessità di centri specializzati: sfide e prospettive nel settore sanitario

Intervista a Francesco Diomede, Segretario AISTOM Durante l'evento "LA STOMIA,...

Investire in tecnologia conviene. Tanti vantaggi per la persona con diabete

Rida Lidia Stara, delegata per l’Emilia-Romagna dell’Assemblea di Diabete...

Storie di determinazione e sostegno

Intervista a Francesco Murano, paziente stomizzato Durante l'evento "LA STOMIA,...

Prospettive e sfide nel settore sanitario: riflessioni sul paziente esperto e sull’organizzazione dell’assistenza

Intervista a Pier Raffaele Spena, Presidente FAIS Onlus Durante l'evento...

Riorganizzazione del Servizio Sanitario Nazionale: affrontare il tema delle stomie e della qualità di vita

Intervista a Ignazio Zullo, Membro X Commissione Permanente, Affari...
spot_imgspot_img

Diritti dei pazienti stomizzati e necessità di centri specializzati: sfide e prospettive nel settore sanitario

Intervista a Francesco Diomede, Segretario AISTOM Durante l'evento "LA STOMIA, TRA CURA E SOSTEGNO ALLA PERSONA – sinergie tra professionisti e pazienti", promosso da Convatec...

Investire in tecnologia conviene. Tanti vantaggi per la persona con diabete

Rida Lidia Stara, delegata per l’Emilia-Romagna dell’Assemblea di Diabete Italia e Vicepresidente della Fe.D.ER Federazione Diabete Emilia-Romagna, è sempre in prima fila per sostenere...

Storie di determinazione e sostegno

Intervista a Francesco Murano, paziente stomizzato Durante l'evento "LA STOMIA, TRA CURA E SOSTEGNO ALLA PERSONA – sinergie tra professionisti e pazienti", promosso da Convatec...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui